GENTILI UTENTI,

CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO.

 

IN MISURA ESCLUSIVAMENTE PRECAUZIONALE E CAUTELATIVA QUESTA SEDE ANMIC, COME LE ALTRE SEDI REGIONALI, RIMARRA’ CHIUSA AL PUBBLICO NELLA SETTIMANA CORRENTE.

 

SARA' NOSTRA PREMURA AGGIORNARVI SU EVENTUALI VARIAZIONI.

 

SIAMO CERTI COMPRENDERETE,

ANMIC SONDRIO

 

TESSERAMENTO 2020

 

Il vostro sostegno e quello dei vostri famigliari è fondamentale

Oggi ANMIC promuove il vostro ruolo attivo come risorsa sociale ed economica per l'intera collettività. La volontà di essere a fianco delle persone in difficoltà è tangile e concreta. Per questo ci mettiamo il nostro impegno, la nostra passione, fatta di professionalità, conoscenza ed esperienza maturate in anni di battaglie sociali e di lotte sul campo e lotteremo anche nel futuro con la stessa determinazione e perseveranza.

Ma l'aiuto più imporatante alla nostra attività è la vostra adesione. Anche coloro che non sono invalidi civili possono associarsi in veste di soci sostenitori.

Come Associazione che opera senza fini di lucro, siamo sostenuti dai vostri contributi come soci, dalla devoluzione del cinque per mille, dalle donazioni e dalla collaborazione di volontari.

ANMIC 24, la radio sulla disabilità

E' partito il progetto ANMIC 24, la radio sulla disabilità. Grazie a questo importante mezzo di partecipazione e confronto, verranno affrontati  i temi e gli argomenti cari alla nostra Associazione.

I contenuti, veicolati attraverso RADIO ANMIC 24, sono facilmente fruibili anche grazie all'utilizzo di Social Network e App specifiche oltre che alla radio stessa.

 

COME ASCOLTARE RADIO ANMIC 24

Dal sito www.ANMIC24.it oppure www.ANMIC24.com

LEGGI....L'INFORM ANMIC DI DICEMBRE 2019

Il notiziario della provincia di Sondrio

InformANMICdicembre 2019 ult.pdf
Documento Adobe Acrobat [2.7 MB]

GIORNATA INTERNAZIONALE SULLA DISABILITA'

"Nulla su di noi, senza di noi"...

Nella giornata internazionale sulla disabilità ANMIC si appella affinché vengano bandite la segregazione e venga data attuazione alle pari opportunità e all'inclusione sociale.

Nazaro Pagano, riconfermato al termine del 13° congresso nazionale alla presidenza dell'ANMIC - rieletto anche Gerardo Moretti nel consiglio direttivo nazionale - ha ricordato che la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, ratificata con la legge 18/2009, prevede non solo il coinvolgimento dei diretti interessati nelle decisioni che li riguardano ma la considerazione della disabilità in ogni politica che riguardi tutti i cittadini.

Al contempo il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha dichiarato che "bisogna garantire la realizzazione e le opportunità alle persone con disabilità".

Il premier Conte ha annunciato che dal 1 gennaio 2020 verrà istituito un ufficio permanente a Palazzo Chigi per le persone con disabilità, affinché siano cittadini di un Paese inclusivo.

PIU' SOSTEGNO AI DISABILI E ALLE LORO FAMIGLIE INCONTRO CON IL PRESIDENTE CONTE

Nazaro Pagano, Presidente ANMIC Nazionale e Presidente Fand (Federazione Associazioni Nazionali delle persone con Disabilità) che riunisce ANMIC, ANMIL, ENS, UICI, UNMS, ANGLAT e ARPA ha incontrato il Premier Giuseppe Conte presentando  un documento di proposte e di maggiori criticità in tema di disabilità e inclusione sociale.

ANMIC Sondrio che dal 1965 è punto di riferimento per le persone con disabilità della provincia è guidata da Gerardo Moretti, Componente del Comitato Centrale ANMIC presso la Direzione Generale di Roma e Rappresentante Esecutivo della FAND Regionale Lombardia.

Come ANMIC Sondrio - Gerardo Moretti - ha espresso grande soddisfazione e apprezzamento per l’attenzione riservata dal Premier. E auspica che la consultazione risulti utile ai fini del programma del nuovo Governo.

Il documento tecnico consegnato a Conte riassume in 7 punti le principali richieste presentate durante la consultazione: aumento graduale delle pensioni di invalidità (ancora ferme a 285 euro al mese); sviluppo di modelli occupazionali adeguati alle specifiche tipologie di disabilità; adattare strutture, sistemi didattici e formativi degli Istituti di ordine e grado alle specificità delle persone con disabilità; realizzare un codice unico per le disabilità per ridurre la stratificazione normativa esistente; riconoscere il ruolo centrale del Caregiver familiare che sceglie di prendersi cura del proprio congiunto con disabilità, attraverso un quadro giuridico che ne riconosca i diritti e crei adeguate misure di sostegno; migliorare la mobilità ed il trasportoeliminare tutte le barriere culturali, architettoniche, senso percettive, senso percettive, della comunicazione, digitali, che sono ad oggi ostacolo all’inclusione delle persone con disabilità; semplificare le procedure amministrative.

ANMIC ANTENNA TERRITORIALE DI REGIONE LOMBARDIA

Nella sede ANMIC di Sondrio è attivo lo sportello SpazioDisabilità di Regione Lombardia. Si tratta di un punto di incontro, un'antenna territoriale, che permette di soddisfare le esigenze delle persone con disabilità e delle loro famiglie mettendo a disposizione i servizi e le opportunità offerte dai sistemi di welfare sociali regionali.

Regione Lombardia ha scelto le sedi - della rete associativa regionale, tra cui ANMIC Sondrio - che rispondono a criteri specifici: rappresentatività e forza territoriale, struttura organizzativa, apertura al pubblico, esperienza nell’erogazione di informazioni e accessibilità

Il punto informativo SpazioDisabilità, attraverso lo Staff di ANMIC Sondriofornisce risposte ad ogni richiesta sui temi inerenti la disabilità: dalle tematiche giuridiche e legali, invalidità, agevolazioni fiscali, contributi e sostegni economici, ai servizi sanitari e riabilitativi, nonché ai quesiti riguardanti la fornitura di protesi e ausili, l'inclusione scolastica e lavorativa, le barriere architettoniche, i trasporti, opportunità di tempo libero e turismo senza barriere.

I NOSTRI RECAPITI

Anmic Italia

ASST       (ex Asl)

Regione Lombardia

Studio legale Oldrini

INPS

Handylex

Disabili

valtellina accessibile